ALPI CARNICHE
 
 
214
 
 
SINTESI DEL PERCORSO Forni di Sotto – Fantignelles – Passo del Zàuf – Brutto Passo
– Forcella Montôf (Montovo)
PUNTO DI PARTENZA Forni di Sotto (quota 766 m)
PUNTO DI ARRIVO Forcella Montôf (Montovo) (quota 1398m)
DISLIVELLO IN SALITA 1250 m
LUNGHEZZA 11 km
PUNTI DI APPOGGIO Fienili Chiampì – Fienili Preson – Ricovero Casera Montôf (Montovo)
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:
A Forni di Sotto (q. 766 m) si prende la strada forestale che ha inizia a monte del paese, nei pressi del cimitero, che conduce fino ai Fienili Chiampì (quota 916 m). Da qui, sempre la forestale, sale verso NordOvest, entra nella Val Chiaradia, e, deviando a destra, conduce in breve a Fienili Presòn (quota 1359 m). Si procede ancora verso Est per sentiero segnalato, fino sul crinale Sud del Monte Vacca e poi, ci si porta decisamente alla sua sinistra per salire ancora sino al bivio con il sentiero 213 proveniente dalla Forcella Rancolìn. Ora si rimonta verso destra una valletta fino a portarsi sul crinale che scende dal Monte Vacca, si risale per un tratto poi, piegando a destra, si raggiunge in breve Passo dello Zàuf (quota 2013 m). Da qui si scende verso NordEst entrando nella Valle del Lumiei. Giunti in pochi minuti al bivio con il sentiero 234 proveniente da Giaveada (Neveade), lo si supera procedendo verso SudEst. Sullo spartiacque tra la Valle del Lumiei e la Valle del Tagliamento, tra prati e pascoli, si giunge al bivio con il sentiero 216A (quota 1945 m) proveniente da Casera Bernone. Superato anche quest'ultimo, si procede per il Brutto Passo e quindi sempre per prati alla Forcella di Montôf (quota. 1822 m) e all'incrocio con i sentieri 215 e 233 .
TEMPI DI PERCORRENZA: 6 ore
Forni di Sotto – Fienili Chiampì: 30 minuti
Fienili Chiampì – Fienili Preson: 1 ora e 30 minuti
Fienili Preson – Passo del Zàuf: 2 ore
Passo del Zàuf – Bivio sentiero234 : 10 minuti
Bivio sentiero 234 - Bivio sentiero 216A: 50 minuti
Bivio sentiero 216A - Forcella di Montôf (Montovo) Bivio sentiero 215 : 1 ora